IGUZZINI ILLUMINAZI - IGZ3.1543.015.0 PALO INTER.FE.D=102 SP=4 H=8000 PORT.TOP

IGUZZINI ILLUMINAZI

copia

copia

Accedi per visualizzare prezzi e disponibilità

Caratteristiche principali

  • Diametro della testa del palo - 102 mm

  • Materiale - Acciaio

  • Superficie - Verniciato

  • Con piastra di base - no

  • Traversa - Nessuno

Confezione

  • 1 PZ

EAN

8025550150007

Codice prodotto

IGZ3.1543.015.0

Cod. produttore

3.1543.015.0

Produttore

IGZ

Diametro della testa del palo

102 mm

Materiale

Acciaio

Superficie

Verniciato

Con piastra di base

no

Traversa

Nessuno

Palo interrato L=8000 d=102 mm H= 7000 mm. Palo cilindrico realizzato in acciaio zincato a caldo 70 micron, come da normativa UNI EN ISO 1461 (EN 40-5), con successivo trattamento superficiale di verniciatura acrilica a polvere texturizzata. La zincaturaprevede l'operazione di agitatura, in modo da impedire l'accumulo di sali di zinco al suo interno. Il palo è costituito da un unico tubo sottoposto a calandratura e saldatura; è in acciaio EN10025-S235JR (ex Fe360 UNI7070), ha diametro 102 mm, spessore 4mm e altezza 8000 mm. L'asola per la portella è dimensiona a 186x45 mm, ad altezza 1000 mm dal terreno, idonea per il montaggio della morsettiera ad un fusibile (cod. 1862) o a due fusibili (cod. 1865). Portella realizzata a toppa, in pressofusione di alluminio; ad essa è correlata la relativa chiave, triangolare grande (9mm lato chiave) per portella (cod. 0227). La chiusura è assicurata tramite una guarnizione di tenuta antinvecchiante, che si adatta alle irregolarità superficiali del palo. Il palo presenta 4 fori passanti, con inserti filettati in acciaio inox per permettere il fissaggio del tirante. Nella parte superiore è presente una piastra metallica in acciaio zincato, saldata, con 3 fori M8 posti a 120°, adibita al fissaggio del testapalo a filo.All'estremità superiore del palo viene installato un tappo di chiusura realizzato in policarbonato (siliconato dall'utente). Il palo è idoneo per resistere alla spinta dinamica del vento, in conformità alle normative vigenti descritte nel Decreto Ministeriale del 16/01/96.