07 Luglio 2017

Sonepar Italia adotta il Lean Thinking

Aumentare l’efficienza e portare il massimo valore al cliente

Ambire ad essere la Référence essendo Vicini al Futuro dei nostri clienti ci ha spinto ad attivare, già da alcuni mesi, il progetto Simplicio, un progetto di Lean Transformation il cui fine è quello di aumentare l’efficienza e portare il massimo valore al cliente, rendendo operativi e quotidiani i principi fondanti della strategia:
Attenzione al cliente: la centralità del cliente quale punto di partenza e di arrivo di tutte le attività ed azioni messe in campo dall’azienda.
Miglioramento continuo: la vocazione al miglioramento continuo delle attività nell’ottica di eliminare gli sprechi e rendere i processi più efficienti attraverso miglioramenti rapidi (quick wins).
Contributo delle persone: Le persone operativamente coinvolte nelle attività sono in grado di facilitare la comprensione dei processi aziendali (ne sono gli “intimi conoscitori”) e sono i primi a poter fornire suggerimenti utili a definire gli obiettivi di miglioramento, così come contribuire al loro raggiungimento.  
Lotta agli sprechi: la corretta analisi e classificazione delle attività come “attività a valore aggiunto”, “attività non a valore aggiunto ma necessarie” ed “attività non a valore aggiunto e non necessarie” permette di individuare ed eliminare gli sprechi.
L’azienda per processi: l’approccio per processi consente una visione delle attività aziendali secondo una logica trasversale rispetto alle diverse funzioni, che vede le informazioni viaggiare tra mittente e destinatario senza più vincoli di passaggi verso i gradi alti dell’organizzazione.  
Rinnovando e perfezionando i processi di vendita e di magazzino (5S), ci proponiamo di essere sempre più rapidi e competenti nel rispondere alle richieste dei nostri clienti.
Ecco i primi passi fatti dal Lean Thinking in Sonepar Italia:
LEAN OFFICE: i primi “cantieri di miglioramento”: processo dell’ordine di vendita. L’analisi delle attività ha consentito di capire quali sono non necessarie e non a valore per clienti interni ed esterni e di focalizzare quelle a valore aggiunto (utilizzando strumenti di visualizzazione dei flussi quali la Swimlane, presente nella foto).
CARTA DEI SERVIZI: In ottica di focalizzazione sul cliente interno, ogni funzione sta redigendo la propria carta dei servizi, in cui è specificato il servizio offerto al proprio cliente, definendo i ruoli, le modalità di richiesta e i tempi di risposta.
5S: 5 semplici step intuitivi e ripetitivi: Separare, Sistemare, Sempre pulito, Standardizzare, Sostenere. Applicati ai magazzini determinano ordine, pulizia e priorità chiare e ben definite. Migliorare le proprie prestazioni di lavoro passa anche dal miglioramento della propria postazione di lavoro, e non solo in magazzino! â€‹
Il lean thinking è un concetto affascinante che attiva un circolo virtuoso che non ha mai fine. Attuarlo significa essere pronti a ripartire sempre da zero: raggiunti i primi risultati, il lavoro viene nuovamente messo in discussione e si riparte alla ricerca di nuovi miglioramenti.
Il progetto Simplicio avanza e passo passo attraverserà tutti i processi principali. Ci saranno persone più o meno coinvolte nei cantieri dedicati, ma tutte le persone Sonepar Italia sono chiamate ad individuare ed attuare dei piccoli miglioramenti nel proprio lavoro: ogni cosa merita di essere migliorata, soprattutto se permette a Sonepar Italia di essere vicini ai bisogni dei nostri clienti, interni o esterni che siano!