24 Novembre 2016

Rassegna Stampa: Industria 4.0

Collaborazione tra Università Federico II di Napoli e mercato della distribuzione per formazione

A pochi giorni dall’approvazione del Piano nazionale per l’Industry 4.0 da parte del Governo, è stato presentato all’Università degli Studi di Napoli " Federico II " il primo caso italiano di collaborazione fra mercato della distribuzione e mondo accademico per la formazione dei professionisti del settore automazione.

Nato da un’idea di Sonepar Italia, azienda leader nella distribuzione di materiale elettrico e componenti per l’automazione, sostenuto dal Dipartimento di Ingegneria dei materiali dell’Università " Federico II " , il corso in "Innovazione nella produzione industriale" rappresenta " un primo caso concreto di risposta a un mercato in continua evoluzione come l’Industry 4.0 che richiede figure altamente specializzate che stiano al passo con le tecnologie, le applicazioni e i sistemi avanzati di produzione industriale ".

Il percorso della durata di 120 ore e suddiviso in quattro moduli con formula weekend, partirà il 21 ottobre e verrà realizzato in collaborazione con i partner Schneider e Siemens, che terranno all’interno delle sessioni alcune lezioni dedicate ai sistemi di produzione industriale. Al termine delle lezioni, i partecipanti, previo esame finale, riceveranno un diploma che attesta il superamento del corso. Il corso di formazione ha già attirato l’attenzione di un centinaio di professionisti e di tutto il team automazione e forze vendita dell’Area Centro-Sud di Sonepar Italia.

" Siamo molto soddisfatti di aver pensato a questo percorso molto prima che il Governo discutesse del Piano nazionale per l’Industry 4.0 e felici di essere riusciti ad attivarlo in concomitanza con la sua approvazione ", dichiara Gennaro Pennone, responsabile divisione Automazione industriale Centro-Sud di Sonepar Italia.

" Questo ci conferma - aggiunge - che il percorso di alta specializzazione e formazione intrapreso dalla divisione automazione industriale di Sonepar Italia è al passo con i cambiamenti e le novità del mercato in cui operiamo. Molto positivo è il riscontro da parte dei nostri clienti e dei nostri fornitori sul corso, che ne apprezzano l’unicità fatta di alta preparazione teorica e un’intensa parte di applicazioni pratiche ".

Per Donato Fiore, consigliere delegato e direttore Hr di Sonepar Italia, "la condivisione del know-how tra i soggetti della filiera del settore elettrico-automazione industriale e il mondo accademico rappresenta, oggi, un fattore strategico di successo. Se la sfida odierna consiste, infatti, nello stare al passo con l’innovazione, gli operatori della filiera devono abbandonare il classico rapporto di scambio tra parti e passare ad un rapporto di servizio che metta insieme i diversi soggetti in nome di obiettivi comuni. Solo attraverso l’evoluzione e la condivisione delle competenze è possibile rispondere adeguatamente alla spinta che il comparto sta ricevendo e continuerà a ricevere dalla nuova rivoluzione industriale dell’Industry 4.0".

Fonti News: Elettricomagazine; Ildenaro; Meccanica-Automazione; AUTOMAZIONE INTEGRATA NEWS; CommercioElettrico; LA MATTINA; Mercatototale; Padovanews; 2aNEWS; Adnkronos; AGENZIA NOVA; Alessandria7; Focus; Ildenaro; Ilmeteo; It.geosnews; Julienews; Le-Ultime-Notizie; Napolimagazine; Olbianotizie; Sardegnaoggi; SassariNotizie; StudioCataldi; Tiscali .